fbpx

Perché una specializzazione sulla colonna

La colonna è stata la mia prima specializzazione post universitaria a causa dell’elevata richiesta da parte delle persone. La soddisfazione di poter evitare a un paziente un intervento di ernia o una stabilizzazione vertebrale ci spinge ad aggiornarci spesso e a fare sempre del nostro meglio.

Cosa trattiamo

Patologia degenerativa a carico di tutta l’articolazione che è costituita da cartilagine, osso subcondrale, membrana sinoviale e capsula articolare. Tutte queste strutture subiscono una modifica di aspetto e di funzionalità, alle quali si aggiunge la formazione di becchi osteofitari, chiamati anche osteofiti, che impediscono il movimento fisiologico di quell’articolazione.

Sintomi
Dolore, rigidità articolare alla ripresa del movimento dopo un periodo di riposo, dolore radicolare o lungo il decorso di un nervo nel caso di una compressione della radice o di un nervo da parte di un osteofita.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero
Non esiste la perfetta isometria tra un lato del corpo e l’altro, ognuno di noi porta con se alcuni difetti della postura ma questo non significa avere un problema. Il nostro sistema corporeo mette in atto delle strategie di compenso che gli consentono di vivere senza sintomi dolorosi. Solamente nel caso in cui una persona avverta dolore, bisogna intervenire con tutti gli strumenti a nostra disposizione, valutando il punto del dolore ma volgendo lo sguardo anche alla sua globalità.
Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Instabilità Gleno-Omerale
Sono alterazioni strutturali della colonna che si manifestano già in età giovanile per poi peggiorare durante la pubertà. L’ipercifosi e l’iperlordosi sono un aumento della curva della colonna rispettivamente dorsale e lombare, la scoliosi è la deviazione della colonna sui tre piani dello spazio con un risultato di questa a forma di “S”.
Solamente nelle scoliosi più gravi, quando le funzionalità cardiopolmonari sono a rischio si interviene con l’intervento chirurgico di stabilizzazione vertebrale, altrimenti si procede con la Rieducazione Posturale e al limite con corsetto ortopedico.
Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura clavicola

Contrazione involontaria del muscolo prolungata nel tempo.
La colonna è ricoperta da strati muscolari superficiali, medi e profondi che tengono in equilibrio la testa sul collo e tutte le 33 vertebre di cui è formata. E’ facile, pertanto, che in seguito a posizioni scorrette mantenute a lungo o ad uno sforzo si scateni una contrattura muscolare, tuttavia, se presa in tempo è di rapida soluzione.

Sintomi
Rigidità, tensione muscolare e difficoltà ad allungare la zona contratta.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

Contrattura che investe i muscoli posteriori del collo, causata da un evento acuto come nel colpo di frusta o da posture scorrette mantenute nel tempo che sovraccaricano i muscoli di questa regione.

Sintomi
Rigidità nucale, cefalee muscolo-tensive, vertigini, nausea e vomito.

 

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero
L’ernia discale è una fuoriuscita di parte del nucleo polposo racchiuso all’interno del disco intervertebrale. Può verificarsi in seguito a traumi importanti o per microtraumi ripetuti nel tempo o per motivi congeniti.
L’ernia discale è spesso asintomatica ma se comprime una struttura nervosa, la sintomatologia può essere sia sensitiva sia motoria e dipende dalla porzione del sistema nervoso infastidita dall’ernia.
Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

Per cervicobrachialgia s’intende un dolore che origina dal collo e che si estende lungo il braccio fino alla mano. Generalmente è dovuta a un’ernia del tratto cervicale tra la V e la VII vertebra cervicale, oppure a un restringimento del canale vertebrale.

Sintomi
Dolore e rigidità cervicale, intorpidimento lungo il braccio, formicolio alla mano, debolezza muscolare.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

Dolore localizzato nella parte bassa della schiena. È molto frequente anche tra i giovani e può essere causata da una serie di patologie legate alle vertebre lombari come la spondilolisi o la spondilolistesi, l’artrite anchilosante, la fusione della V vertebra lombare con il sacro, il restringimento del canale vertebrale, le neoplasie e i traumi.

Sintomi
Dolore e rigidità nella parte bassa della schiena, a volte si estende alle natiche e all’inguine, difficoltà negli spostamenti o nei cambi di posizione.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

La lombosciatalgia e la lombocruralgia sono rispettivamente un’infiammazione del nervo ischiatico (o sciatico) e del nervo crurale (o femorale).

Sintomi
Dolore persistente lungo il decorso del nervo, disturbi di sensibilità, motilità, trofismo e riflessi agli arti inferiori, difficoltà a stare fermi a lungo in piedi e possibili disturbi sfinterici associati alla sciatalgia.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

L’instabilità vertebrale è molto frequente nelle ultime vertebre lombari ma può presentarsi anche a livelli più alti. L’origine è sia di tipo degenerativo sia traumatico.
Nei casi più gravi d’instabilità si parla di spondilolistesi, che consiste nello scivolamento in avanti di una vertebra su quella sottostante, tipicamente di L5 su S1, mettendo in stress le strutture articolari. La complicanza della spondilolistesi è la spondilolisi in cui si ha la frattura di una parte, detta istmo, della vertebra soprastante.

Sintomi
Dolore lombare, ipomobilità della schiena per evitare il dolore, segni di sofferenza nervosa agli arti inferiori.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

Le fratture vertebrali sono molto frequenti e si possono verificare o per trauma o per osteoporosi. Le fratture da osteoporosi avvengono solitamente a livello della II dorsale, I e II lombare mentre, quelle conseguenti a traumi, si verificano a tutti i livelli vertebrali.

Sintomi
Dolore che peggiora con il movimento, sintomi neurologici nel caso d’interessamento del midollo o dei nervi.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero
Il dolore toracico è un sintomo che può essere giustificato da numerose patologie di origine cardiaca, gastrointestinale, muscolo-scheletrica, neurologica, psicogena o polmonare.
Poiché spesso è associato all’infarto del miocardio, il dolore toracico è uno dei motivi più frequenti per cui una persona si reca in ospedale.
I sintomi variano secondo la causa, si può presentare un dolore acuto o sordo, sensazione di fastidio, oppressione o bruciore. In altri casi, il dolore si può irradiare alla schiena, al collo, alla mascella, alla parte superiore dell’addome o alle braccia. Possono, infine, essere presenti altri sintomi come nausea, tosse o difficoltà respiratorie.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

Il colpo di frusta è un evento traumatico conseguente, nella maggior parte dei casi a un tamponamento in avanti. Il movimento ampio e improvviso della testa provoca uno stiramento dei muscoli del collo associati spesso a una riduzione della curva cervicale e, a volte, a fratture vertebrali.

Sintomi
Rigidità cervicale, sensazione di non riuscire a sostenere la testa, vertigini e vomito, dolori al collo, difficoltà a trovare una posizione di riposo.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero
Con il termine coccigodinia s’intende un dolore tra la parte bassa della schiena e la zona glutea, dove è posizionato il coccige. L’esordio può essere di origine traumatico, come una caduta sul coccige che comporta una frattura o un’esagerata mobilità dell’articolazione sacro-coccigea o una sub-lussazione o una lussazione, oppure dovuto a una degenerazione del disco intervertebrale sacro-coccigeo o osteomielite o tumore.

Sintomi
Difficoltà a trovare una posizione di confort da seduto, dolore anale anche in movimento, dolore nelle donne durante le mestruazioni e nei rapporti sessuali, gambe dolenti, mal di schiena sacrale.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero
La sindrome del piriforme consiste nell’irritazione del nervo sciatico (o ischiatico) nel punto di passaggio sotto il muscolo piriforme (o piramidale), spesso dovuta a una contrattura di quest’ultimo.

Sintomi
Dolore profondo nel gluteo, formicolio e intorpidimento lungo la gamba, difficoltà a salire le scale e a flettere l’anca.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

L’articolazione tra il sacro e la parte iliaca dell’osso dell’anca normalmente si muove di 2,5° ed è innervata da nocicettori, ossia fibre deputate a trasmettere la sensazione di dolore, per questo motivo una sacro-ileite, ossia l’infiammazione di quest’articolazione è molto dolorosa.

Sintomi
Dolore nella parte bassa della schiena dopo un lungo periodo in piedi, difficoltà nel sostenere il peso del corpo sulla gamba dal lato del dolore, impotenza funzionale nel salire le scale, aumento del dolore con posture scorrette.

Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

Il termine indica una deambulazione difficoltosa causata da dolore generalmente localizzato a livello del polpaccio che compare dopo alcuni metri di passeggiata e che migliora con il riposo. La claudicatio intermittens può essere di origine vascolare o neurologica. Nel caso della claudicatio vascolare si presenta un restringimento di un’arteria. Nel caso della claudicatio neulogica ad essere danneggiati sono i nervi o le radici spinali che arrivano ai muscoli.

Sintomi

Dolore e crampo al polpaccio durante il cammino, regressione con il riposo, debolezza, formicolio e rigidità muscolare alla gamba.


Studio Fisioterapia Martinelli Roma | Frattura omero

Malattia reumatica infiammatoria cronica autoimmune che attacca la colonna provocando tessuto cicatriziale che con il tempo s’indurisce e crea dei ponti ossei tra una vertebra e l’altra mostrando il tipico quadro della colonna “a canna di bambù”.

Sintomi
Dolore, soprattutto alla zona lombare, difficoltà a trovare una posizione di riposo, possibili dismorfismi strutturali come l’ipercifosi e la scoliosi, sintomatologie neurologiche variabili secondo la struttura nervosa coinvolta.

Cosa trattiamo

La riabilitazione che noi scegliamo di seguire è la decisione finale di un’equipe di professionisti, l’ortopedico, il neurologo, il fisiatra e il fisioterapista, che lavorano per il benessere della persona.
Il programma riabilitativo si decide in base all’età del paziente, alla sua storia clinica, alla presenza di altre patologie e alla sua predisposizione al trattamento, e consiste nell’applicare una serie di tecniche e di metodi che spaziano dalla Rieducazione Posturale Globale, a leggere trazioni vertebrali, a tecniche osteopatiche fasciali, funzionali, di energia muscolare, viscerali e cranio-sacrali, compresi l’idrochinesiterapia e il GYROTONIC EXPANSION SYSTEM ®, eventualmente associando la terapia strumentale.

È la nostra esperienza e il dialogo continuo tra noi specialisti e il paziente che ci guida ogni giorno nella scelta della tecnica più indicata.

Cosa ti espone al dolore alla colonna

  • Vizi posturali
  • Sovrappeso
  • Tensioni muscolari
  • Cadute, traumi
  • Sforzi meccanici inappropriati
  • Movimenti ripetuti
  • Vita sedentaria
  • L’età

Cosa puoi fare da solo per evitare il mal di schiena

  • Migliora la tua postura
  • Fai alcuni esercizi di allungamento e di respirazione
  • Evita posizioni scorrette sul divano
  • Se lavori alla scrivania, prenditi spesso delle pause per muoverti un po’
  • Scegli alcune attività sportive piuttosto di altre

Non crederci se ti dicono

  • “Prima o poi passa”, al contrario se dura più di 2-3 settimane fai una visita medica
  • “Con un po’ di movimento guarisci”, anzi gli esercizi devono essere studiati per ogni singolo caso
  • “L’alimentazione, il fumo e l’alcool non interferiscono con il tuo mal di schiena”, piuttosto segui una dieta bilanciata


Socio A.I.Fi.

Recapiti
Telefono: 06 96035814
Cellulare: 3477836131
Mail: francesca.martinelli76@gmail.com
Indirizzo: Via Giovanni Severano, 33
(Piazza Bologna, metro B)



Privacy Policy

Cookie Policy